Superbon passa in ONE e chiama Giorgio Petrosyan: “è uno dei più grandi, vorrei poterlo affrontare”

Lo avevamo annunciato qualche giorno fa ed eccolo qui: Superbon Banchamek!  Uno dei più titolati e letali fighter thailandesi ha gentilmente accettato di rispondere a qualche domanda sulle sue esperienze e i suoi progetti futuri. Il fatto che in queste ore sia stato annunciato il suo ingresso a ONE Chempionship potrebbe rendere profetiche le sue parole, amici. Vedremo come andrà a finire

Ciao, grazie per essere qui

Ciao, grazie a voi

 

Partiamo dagli inizi, cosa ti ha fatto avvicinare al combat sport?

Ho iniiziato a 6 anni, spinto da mio padre. Avevamo una piccola palestra a Pattalung e mi allenavo con lui

 

Quanti match hai fatto in carriera?

Oltre 300, non mi ricordo il numero preciso, tra muay thai e kickboxe

 

Quali sono gli aspetti che ti piacciono meno nella kickboxe, rispetto alla muay? 

Non sono concessi il blocco deii calci e le spazzate

 

Hai combattuto all’estero, quali differenze trovi tra quei match e quelli che fai in Thailandia?

In Thailandia gli scommettitori hanno un grande impatto sul punteggio e sulle decisioni dei giudici. Questo è molto diverso dagli altri paesi, dove il punteggio è determinato solo dai colpi e dalle tecniche

 

Conosci Giorgio Petrosyan? Ti piacerebbe combattere con lui un  giorno?

Certo che lo conosco. E’ uno dei più grandi, per questo mi piacerebbe poterlo affrontare

 

Ti piacerebbe venire a combattere in Italia, un giorno?

Certamente! Facciamolo!

 

Ringraziamo Superbon e gli auguriamo il meglio. Vedremo mai questo match dei sogni?  Impossibile dirlo anche se l’ingresso dell’atleta thailandese in ONE semplifica le cose: entrambi sono ai massimi livelli e di certo avranno match titolati in futuro, potrebbe anche essere che vadano verso una collisione. Non resta che aspettare, amici.

Dp

 

 

 

 

Categoria
KICKBOXINGMUAY THAI

ARTICOLI COLLEGATI