Will “The Kill” Chope: “prometto un gran match”

Questo sabato a Pescara andrà in scena Fight Clubbing “World Edition” uno degli eventi più attesi dell’anno e che in genere registra altissimi dati di affluenza del pubblico, perlomeno per gala di sport da combattimento. Questa edizione si annuncia valida come non mai,  match di varie discipline di livello assoluto, la cui qualità è garantita dai nomi degli atleti presenti. Tra questi non si può non notare Will “The Kill” Chope,  fighter di MMA che ha la bellezza di 51 incontri da pro alle spalle con 37 vittorie. I numeri non dicono tutto ma un idea consentono di farsela, se poi aggiungiamo che Will ha combattuto in molte tra le gabbie più prestigiose e che qualche anno fa affrontò Max Holloway in UFC,  possiamo dire che meglio Fight Clubbing non poteva andare a prendere.

Abbiamo contattato Chope poco prima che si imbarcasse sull’aereo che lo porterà in Italia e al suo appuntamento con Punisher Melillo, per conoscerlo meglio e sapere cosa pensa di questa sfida che lo aspetta

Ciao Will, è un grande piacere averti qui

Ciao, grazie a voi

Partiamo da te, dove vivi e cosa fai a parte combattere?

Vivo in Thailandia ma sono sempre in movimento per il sud est asiatico per insegnare ed allenare.  Combatto a tempo pieno ma sono anche un coach,  questa sarà la carriera che porterò avanti quando smetterò di combattere

Quando hai iniziato con le arti marziali e perchè?

Ho iniziato ad allenarmi e a combattere da pro nel 2010, quando avevo 19 anni. Mi piaceva l’idea di seguire le mie passioni e vivere i miei sogni, piuttosto che fare lavori casuali che avrei odiato.

Dove ti alleni principalmente?

Ho vari posti a disposizione, nel caso del match a Fight Clubbing la mia base operativa è stata la Muay Fit di Kuala Lumpur, in Malesia, dove ho svolto gran parte del camp di preparazione

Hai tanti match alle spalle,  me ne dici uno che preferisci e uno che vorresti fare in futuro?

Alcuni dei miei match preferiti li ho combattuti a Taipei – Taiwan per PRO FC.  Tra questi ho amato quello col coreano Dae Myung Kim,  mi farebbe gran piacere poterlo riaffrontare.

Per te sarà la prima volta in Italia, cosa pensi del nostro paese?

Sono molto eccitato all’idea di combattere in Italia. E’ la terra dei guerrieri, dei gladiatori, dei conquistatori romani. Combattere li è un sogno, non vedo l’ora.  Spero di disputare un bel match eccitante, che possa deliziare i fans.

Vuoi dire qualcosa a coloro che verranno a vederti?

Voglio invitare tutti i fans all’evento, prometto che sarà un gran match,  l’azione di certo non mancherà.

Grazie Will, in bocca al lupo

Grazie a voi, e naturalmente grazie a Fight Clubbing per avermi dato la possibilità di combattere a Pescara

 

Appuntamento per questo sabato a Pescara, amici. Stay tuned.

DP

 

Categoria
ALTRE PROMOTIONMMA

ARTICOLI COLLEGATI

  • Luca Leva: “siamo tutti parte di una grande famiglia”

    Oggi incontriamo un personaggio che non ha bisogno di tante presentazioni.  Una vita passata nella boxe prima di allargare i confini e dedicarsi anche a kickboxe e MMA.  Il...
  • MMA

    UFC on ESPN+ 24: Promossi e Bocciati

    L’ultima card UFC è ormai alle porte; tanti match interessanti, un evento godibilissimo con ben 4 debuttanti UFC e tanti risultati inaspettati. Cerchiamo di analizzare chi ha performato meglio...
  • MMA

    Il ritorno del Re senza corona

    E cosi’ sta per tornare. Non pensavate mica che il match con Khabib fosse l’ultimo e che Notorious sarebbe rimasto per sempre fuori dall’ottagono, vero?  Era dannatamente improbabile, serviva...
  • MMA

    McGregor e gli altri a UFC 246

    Pochi giorni ancora ci separano dal primo evento UFC del 2020. La promotion numero uno al mondo in ambito MMA riparte da Las Vegas nella notte italiana tra sabato...