UFC Praga: tanti punti di contatto con l’Italia

Carlo Pedersoli...e non solo, in questa card

Sabato a Praga si svolgerà UFC su ESPN 3,  card che attendiamo con particolare impazienza per la presenza del nostro “Semento” Pedersoli che dovrà affrontare l’americano Dwight Grant. Di questo match e delle possibilità del nostro alfiere parleremo a parte.  E’ però da dire che la card presenta vari punti di contatto, anche piccoli, con le MMA italiane

Qualche esempio:

Jan Blachowitz , che andrà contro Thiago Santos nel main event,  ha combattuto ben 2 volte con quel Rene Sokodjou che gli appassionati italiani dovrebbero ricordare a Venator 3. Non solo, il polacco è stato ospite d’onore a ICF 4 pochi mesi fa e lo abbiamo potuto vedere da vicino

Scendiamo nella card e troviamo Oleksiejczuk,  polacco che tempo addietro ha interrotto la striscia di imbattibilità del nostro Nosiglia,  guadagnandosi così la chiamata da parte di UFC

E che dire del Bosnian Bomber, quel Damir Hadzovic che ha combattuto contro Musardo a Venator1? Anche lui grazie a quella vittoria ottenne il lasciapassare per la top promotion

Finita? No, perchè nei preliminari (interessantissimi) troviamo Ismail Naurdiev,  grande talento austriaco che va contro Prazeres e che a molti di voi dirà poco ma all’ultimo match ha battuto quel Paulistenio Rocha che combatterà con Ale Botti a Venator 5

Ancora 1: Joel Alvarez “El Fenomeno“,  va contro il kazako Ismagulov in quello che per noi è il vero main event della card (Pedersoli a parte per ovvi motivi) almeno come hype, ma lo ricordiamo nella vittoria contro il nostro Maxim Radu a novembre dello scorso anno.

Piccole incidenze da parte delle nostre MMA,  ma ci sono, a dimostrazione che il livello sta salendo e iniziamo a farci vedere in maniera costante nei piani alti

Stay tuned amici…e forza Semento!

Dp

Categoria
MMAUFC

ARTICOLI COLLEGATI