Roberto Sacco: “avrà il mio rispetto ma non la mia pietà”

intervista al fighter lombardo che andrà contro Matteo Calzetta a Petrosyanmania

Riprendiamo le interviste agli atleti che combatteranno a Petrosyanmania Gold Edition, maxi evento che si svolgerà al Pala Candy di Monza il prossimo 16 febbraio. E’ il momento di Roberto Sacco, kickboxer che ha già imposto il suo nome alle cronache nazionali e che se la dovrà vedere con Matteo Calzetta, altro atleta conosciuto agli appassionati.

FZ: Ciao Roberto, grazie di essere nuovamente qui

Sacco: Ciao, grazie a voi

FZ: Raccontaci come è stato per te il 2018 appena terminato

SaccoPer me il il 2018 è stato un anno abbastanza particolare. Ho vinto a marzo il primo match di selezione Oktagon misurandomi sulle 5 riprese, ed a maggio affermandomi alla Notte dei Campioni a Seregno, evento a cui tengo molto data la vicinanza a casa. Purtroppo a ottobre, nella scorsa edizione di Petrosyanmania ho subito il primo conteggio e primo ko della mia vita. La conseguenza è stata lo stop medico che purtroppo mi ha fatto saltare due successivi match già fissati. Definirei quindi il 2018 un anno “di luce e di ombre”.

FZ; Parliamo un po del Team Sacco, cioè di tuo fratello: com’è avere una persona a te così vicina all’angolo?

SaccoMio fratello è colui che mi ha insegnato da zero e tuttora mi segue nella preparazione dei match. Sicuramente è un vantaggio, conosce a menadito il mio modo di combattere, quindi sa consigliarmi le migliori tecniche da adottare in base alle situazioni che si presentano sul ring. Sa tenermi concentrato e sempre “sul pezzo”

FZ: Combatterai nuovamente a Petrosyanmania, sensazioni?

SaccoPetrosyanMania Gold Edition sicuramente é uno fra i primi 3 eventi dell’anno per numero di spettatori e importanza dei match, esserci è un grandissimo onore, inoltre, combattere sullo stesso ring dove poco dopo si vedrà Giorgio Petrosyan difendere la cintura, è un enorme stimolo a dare il meglio, infatti penso che tutti i match vedranno vere e proprie guerre. Mai come in questo evento, per questi stimoli, tutti i fighter vorranno vincere e daranno tutto per raggiungere l’obiettivo.

FZ: Cosa pensi del tuo avversario, Matteo Calzetta?

Sacco; Matteo Calzetta è un ottimo fighter che ho avuto modo di vedere combattere in un paio di occasioni. Inoltre ho visto che è pure campione europeo WKU, quindi sicuramente è un atleta che merita il mio rispetto.

FZ: Come pensi si potrà svolgere il match?

Sacco: Penso verrà fuori un match spettacolare, che passerà prima dalla fase attendista e di studio, ad una vera e propria guerra. Comunque non vedo l’ ora di scoprire sul ring cosa succederà.

FZ: Vuoi dire qualcosa al tuo avversario e a tutti coloro che verranno a vedervi combattere?

SaccoAl mio avversario mando un saluto ed il consiglio di prepararsi al meglio, perché sarà un match davvero duro. Ha il mio rispetto, ma non avrà la mia pietà! A tutti gli spettatori garantisco che i soldi del biglietto saranno  ben spesi, ed anzi consiglio loro di portare più gente possibile.  Un evento del genere, con questa card (oltre all’ unico match in europa nel 2019 di Giorgio Petrosyan, che vale da solo il prezzo del biglietto), non ce lo si può far scappare.

Ringraziamo Roberto e gli auguriamo il meglio per questo match e per il resto della carriera. Per vederlo in azione non resta che andare a Monza il 16 febbraio. Petrosyanmania ha tutti gli ingredienti per essere evento da ricordare

Stay tuned, amici

Dp

 

Categoria
KICKBOXING

ARTICOLI COLLEGATI