Raffaele Vitale: “darò il massimo per ripagare la fiducia”

Continuiamo con le interviste mirate verso Oktagon, evento in programma al PalaCandy di Monza il prossimo 25 maggio. E’ il turno di Raffaele Vitale, uno dei migliori kickboxer italiani nella sua categoria di peso, che è atteso da un match tanto sentito quanto impegnativo contro Mattia Faraoni.

Ciao Raffaele, è un piacere averti qui

Ciao, grazie a voi

Partiamo, da te: dove vivi, cosa fai e come ti sei avvicinato al mondo del fighting

Ho 32 anni , vengo da Casapulla provincia di Caserta.
Insegno Muay Thai presso la mia struttura , la “Fit&Fight” sita sempre in Casapulla .
Ho iniziato a praticare arti marziali a 14 anni , partendo dal Kyokyshin kay , per 8 anni ho praticato pugilato presso l’”Excelsior Boxe” di Marcianise del Maestro Brillantino (un signor maestro di pugilato) , e dal 2002 che ho iniziato la pratica della Muay thai, disciplina che mi ha affascinato e che non ho più abbandonato . Sono atleta della Nazionale Italiana FIGHT1 dal 2015 (se non erro 😅) .. e poi il resto lo sapete visto che noi fighter siamo un poco monotematici, ci alleniamo sempre e appena possiamo ci dedichiamo un poco di relax,  possibilmente di fronte un buon cibo 😂

Lo scorso anno è stato importante per te, che risultati hai ottenuto?

Il 2018 è stato un bel anno pieno.  Da ricordare il Bronzo ai mondiali di Muay Thai IFMA con la Nazionale Italiana IFMA ITALY in Messico, esperienza veramente unica cui collaborarono proficuamente FIMT e FIGHT1.  Ricordo con un brivido il tifo delle varie nazionali di Francia , Republica Ceca e Portogallo oltre a quella italiana mentre combattevo perchè i vari DT mi conoscevano in quanto ero già stato a combattere nei loro paesi ed ho lasciato anche là un bel ricordo.
Poi Oktagon- Bellator a Roma dove anche ho riportato una bella vittoria, finalmente in Italia con il tifo dei miei ragazzi, inutile dire che ogni incontro che si fa lo si ricorda con un brivido lungo la schiena.

Puoi aggiornarci col tuo palmares e il tuo record attuale?

Il record attuale è questo, credo, alcuni sicuro li ho dimenticati

69 incontri – W 59 (11ko) – L 10- D 0

Vincitore Thaiboxemania 2016 selez oktagon -92 kg

VINCITORE OKTAGON BELLATOR ROMA 14 luglio 2018

Campione italiano Muay Thai Fimt -91 kg 2010/2013

Campionati Mondiali IFMA(Muay Thai ) -91kg Bronzo (Messico)

Campione italiano FIGHT1 Fight Code -93 kg (classe A)

Campione mondiale Wtka 2011 classe A -91 kg

Campione mondiale K-1 GLOBAL 2015 classe A – 86 kg

-Campione mondiale ISKA CLASSE A -91 kg (in Germania)

-Campione mondiale K-1 GLOBAL CLASSE A -95 kg (in Grecia)

-Campione mondiale K1 GLOBAL CLASSE A -95 kg (in Italia)

Atleta della Nazionale Italiana Muay Thai 2010/2014 (europeo Ifma Lisbona 2013)
2018 (Ifma Messico )

Atleta della Nazionale Italiana FIGHT1 dal 2015

Tanta roba direi, qual è il tuo team di appartenenza?

Il team è il mio , “Muay Thai Nak Su Team Vitale”, durante la settimana solitamente mi alleno nella mia palestra da solo, tutte le volte che è possibile mi danno una mano e un occhio i maestri Francesco Migliaccio e Gaetano Verziere. Logicamente ho amici fidati sparsi in italia che vado a trovare durante le preparazioni, e mi danno un grande supporto, psicologico soprattutto. Già so che qualcuno di loro leggendo “psicologico” starà puntualizzando “psichiatrico anche” .. ormai li conosco bene 😂

Sei nuovamente a Oktagon, sensazioni?

Sensazioni ?? sempre le stesse , ho voglia di fare, di dare il meglio e di vedere i frutti del mio allenamento. Per il resto sappiamo tutti che sul ring tutto puó succedere.  L’importante è lasciare un buon ricordo.

Hai già affrontato il tuo avversario, prevedi un match tattico o una guerra?

Non c è guerra senza tattica, l’importante è fare una bella Guerra.  Di certo non sono il tipo che bada al “punto” , penso più a fare il mio match e a imporre la mia presenza sul ring. Poi il resto è da vedersi al momento.

Tra i match che hai fatto ne hai uno che preferisci?

Non ne ho uno preferito, come fai ad averne uno preferito ?  Sicuramente i primi sono quelli più carichi di “emozioni”, ripeterei tutti i match dove credo di aver sbagliato qualcosa  e siccome sono molto autocritico li ripeterei tutti 😂

E hai un atleta di riferimento?

Non ho atleti di riferimento, mi piace molto l’umiltà ed il rispetto e tutte le persone che trasmettono questa sensazione, odio il trash talking, i fanatici e quelli che parlano troppo, di solito sono gli occhi a parlare.
Sicuramente per questo sceglierei Giorgio Petrosyan, parla poco e quel poco che dice non è mai fuori posto, sono i suoi risultati a parlare .
Tra i thailandesi sicuramente Saenchai, ho avuto il piacere di conoscerlo bene ed è davvero una bravissima persona.

Guardiamo aventi, progetti futuri?

Progetti futuri ? A parte allenarmi e combattere ? 😂 Vorrei metter su famiglia, magari un bel maschietto. Se sceglie di fare sport da combattimento farà tanto felice il papà ,forse non sarà tanto contento quando lo alleneró . Sai, quel sadico cinismo che tutti gli allenatori mi han trasmesso durante gli anni e che ricordi con un sorriso ..😅

Vuoi dire qualcosa a coloro che verranno a vederti combattere?

Che dire? Sarà una bella guerra e darò il massimo per il grande Show Europeo che è Oktagon e per ripagare la fiducia e le belle occasioni che Carlo Di Blasi propone agli atleti del circuito FIGHT1

 

Ringraziamo Raffaele, oltre al fighter che già conoscevamo si è rivelato una persona molto umile e simpatica, il prefetto prototipo di esempio marziale. Per vederlo in azione non vi resta che andare a Monza il 25 maggio. Oktagon è in rampa di lancio, vietato mancare!!!

Stay tuned, amici

DP

 

 

 

Categoria
KICKBOXING

ARTICOLI COLLEGATI