Paolo Boccotti: “sarò soddisfatto se il pubblico uscirà contento dall’Allianz Cloud”

Manca poco più di una settimana a Bellator 230, evento che si terrà all’Allianz Cloud (ex Palalido) a Milano, e l’attesa sta crescendo a dismisura. Abbiamo contattato Paolo Boccotti, vicepresidente di Bellator per l’Europa, per fargli qualche domanda in vista di uno degli appuntamenti clou del fighting italiano per quanto riguarda la stagione 2019-2020.

Ciao Paolo, grazie per la consueta disponibilità

Ciao, grazie a voi

Come prima domanda ti chiedo di fare un bilancio personale della tua avventura in Bellator; sono ormai svariati mesi che ricopri un ruolo di grande prestigio, come ti trovì? Quali le maggiori soddisfazioni o le difficoltà?

Le difficoltà fanno parte della vita, la soddisfazione sta proprio nel superarle. Sono estremamente soddisfatto della mia collaborazione con Bellator, ogni giorno ci sono nuove sfide che, grazie alla professionalità ed allo spirito di gruppo, sono certo vinceremo!

Dal punto di vista della promotion: Bellator è soddisfatta dei risultati che sta ottenendo in Europa? Il trend è in crescita?

Si molto soddisfatta, ma molto c’è ancora da fare! Il trend è in grande crescita, ci sono parecchi progetti molto vicini alla realizzazione.

Veniamo a Bellator Milano:  evento molto importante per il fighting nostrano, cosa possiamo aspettarci?

Certamente un bello spettacolo, ed un palazzetto gremito di fans!

Scott Coker, Paolo Boccotti e Mike Kogan in riunione

Non voglio forzarti a paragoni con il passato ma è indubbio che il lato MMA della card che proponete sia rafforzato, un caso o una precisa volontà da parte vostra?

La volontà di migliorare è la caratteristica principale del nostro Presidente Scott Coker, i nostri matchmaker hanno la precisa indicazione di trovare sempre incontri più interessanti e tutti noi di migliorare la qualità degli eventi Bellator.

Quali sono i piani di Bellator per la sezione della kickboxe? Volete continuare a promuovere questa disciplina o tornerete nel vostro alveo naturale delle MMA?

E’ indubbio che in molte parti del mondo l’MMA è la disciplina favorita ma teniamo molto alla KickBoxing e continueremo a fare eventi con entrambe le discipline al loro interno.

Ultima, andiamo direttamente al giorno dopo: il 13 ottobre ti riterrai soddisfatto se?

Se il pubblico sarà uscito contento dall’Allianz Cloud.

 

Ringraziamo ancora Paolo Boccotti per la grande cortesia, soprattutto in questi giorni che per lui devono essere parecchio impegnativi. La data è fissata amici, 12 ottobre: Bellator sta facendo rotta verso Milano, impossibile restarne indifferenti.

Stay tuned,

Dp

Categoria
BELLATORKICKBOXINGMMA

ARTICOLI COLLEGATI