Mara Borella torna stasera nell’ottagono

Affronterà l'imbattuta brasiliana Taila Santos (15-0)

Tra poche ore la nostra Mara Borella tornerà nell’ottagono  dopo la controversa sconfitta ai punti con Katlin Chookagian. L’incontro è in programma in Brasile a Fortaleza all’interno della card preliminare di UFC on ESPN 2, nuovo nome e numerazione delle Fight Night. L’avversaria sarà una atleta di casa Taila Santos, 25 anni, imbattuta, con un roboante 15-0 alla casella del record. Conosciamola meglio.

Nata il 25 giugno 1993 a Jaragua do Sul, nello stato brasiliano di Santa Catarina Taila Santos è atleta di MMA, disciplina in cui ha debuttato da Pro a soli vent’anni nel novembre del 2013. Ha un record immacolato, fatto di quindici successi, tre soli dei quali ai punti, tre per sottomissione e gli altri per KO. Anche nei KO molta varietà, due ottenuti grazie a calci, gli altri per colpi. E’ entrata in UFC sconfiggendo ai punti lo scorso 11 agosto Almeida Estefani (7-1 prima del match). Lo ha fatto  in un episodio delle Contender’s Series al termine del quale è stata scelta per essere messa sotto contratto da Dana Withe. 

Scorrendo il suo record precedente per la verità non troviamo avversarie irresistibili.

Undici delle quattordici avversarie che hanno preceduto Estefani al momento del match erano al debutto, tre, o con record negativo. Laissa Coimbra messa KO nell’agosto 2016 era 0-1 ed attualmente è 0-9, e risulta per Tapology la donna numero 395 su 395 della classifica pound for pound brasiliana. Ha perso sette volte prima del limite e combatterà questo sabato alla ricerca dello 0-10.

Bruna Rosso, messa anche lei KO da Taila  il 21 novembre 2015, era 0-1 e non ha più combattuto successivamente. Nell’agosto dello stesso anno invece aveva sconfitto ai punti Gisele Moreira, che invece era 3-1 e ad oggi è 8-2, non avendo più perso dopo il match con la Santos. Delle avversarie precedenti solo Rachael Cummins, sconfitta per colpi al primo round,aveva record positivo al momento del match (2-1) ed ora  3-2, e Josiane Nunes che era 1-0 e ora 3-1.

Tra le altre Kessiny Mara era 0-1 ed ora 1-10, Nascimiento 0-1 diventato 1-6, Souza è passata da 1-3-1 a 1-11-1 e potremmo continuare. Un record quindi numericamente impressionante ma le avversarie vere sono state alle fine solo due, e nessuna è andata giù prima del limite.

Insomma Mara è attesa da un match difficile, e avrà sicuramente tutto il pubblico contro, ma deve ovviamente giocarsi tutte le sue carte. Nella carriera di un’atleta come lei arriva il momento in cui bisogna fare il definitivo salto di qualità, e difficilmente lo si può fare all’interno della propria confort-zone. Quindi, lasciate alle spalle le polemiche e questo lungo periodo di inattività, Mara scenderà nell’ottagono stasera con la sua solita, enorme determinazione e ci auguriamo con tutti gli appassionati italiani a spingerla anche se divisi da lei da un intero Oceano!

Categoria
MMAMMA ROSARUBRICHEUFC

ARTICOLI COLLEGATI

  • Warriors Cage Fight a Osimo: campioni del futuro cercasi

    Segnatevi la data, amici: 6 aprile. Quel giorno a Osimo si svolgerà Warriors Cage Fight, evento misto in cui sarà possibile vedere tanti atleti interessanti, soprattutto in ottica futura....
  • UFC

    UFC FIGHT NIGHT LONDON

    Oltre alla grande vittoria di Jorge Masvidal contro l’idolo di casa, quali temi ci ha lasciato il ritorno a Londra della promotion numero uno al mondo? Eccone un breve...
  • MMA

    Rookie FC: Promossi con riserva

    Terreno fertile, la Campania sportiva, se ben coltivato può dare ottimi frutti. Sabato 16, infatti, è andata in scena un’altra serata di sole MMA a dimostrazione che il movimento...
  • Il ritorno in auge della Savate

    Dopo un periodo di oblio che l’aveva fatta quasi scomparire dalle card degli eventi italiani,  negli ultimi mesi registriamo il ritorno in grande stile della Savate. Ne siamo lieti...