Matteo Di Luca: “fatevi sentire come fossimo in Thailandia”

intervista all'atleta del Team Sanpajak che andrà contro Alex Avogadro a Parabellum

Continuiamo le interviste agli atleti che combatteranno a Parabellum,  evento in programma a Vanzago (MI) il prossimo 3 marzo. E’ il turno di Matteo Di Luca, atleta del Team Sanpajak che si è già costruito una bella fama combattendo nei principali gala e che andrà contro ad Alex Avogadro. per la cintura WMC.

FZ: Ciao Matteo, grazie di essere nuovamente qui

Di Luca: Ciao, grazie a voi

FZ:  In questi ultimi mesi ti abbiamo visto impegnato parecchie volte,  che risultati hai ottenuto nel 2018 e come lo valuti

Di Luca Allora, il 2018 per me è partito con lo slam a 4 di k1 a Petrosyanmania, dove sono riuscito a vincere sia semifinale(contro Caputo) che finale(Hassan). Successivamente ho partecipato a un altro torneo organizzato da Pigliafreddo, di muay thai dove non sono riuscito a superare la semifinale contro Viorel Vyntu ; a maggio ho affrontato un francese,Tarik Favre, per il titolo europeo e ho vinto la cintura. A giugno son stato a Lugano contro Elia Serafin vincendo anche quest’ultimo. Per un danno alla caviglia son stato per due mesi e mezzo circa fermo, per poi riprendere gli allenamenti in vista di Bellator dove ho affrontato Giacomo D’aquino di k1,vincendo. Con Bellator ho chiuso il 2018 che è stato un anno ricco di bei match sia nel k1 che nella muay thai

FZ: Sei soddisfatto delle chance ottenute a questo punto della carriera?

Di Luca: Penso che lo scorso anno e questo nuovo,con Yokkao siano stati gli anni migliori in quanto a “occasioni”.  Mi sento di poter migliorare perchè sento ancora delle mancanze, questo spero mi porti chance ancora più importanti

FZ:  Ho visto che parteciperai a vari eventi di livello, tra cui Parabellum, sei contento? Cosa pensi di questo evento?

Di LucaAssolutamente, l’asticella delle occasioni non si è abbassata con i prossimi match. Parabellum con la cintura WMC ne è la prova.

FZ: Vai contro Avogadro, cosa pensi di lui?

Di Luca:  Conosco Alex come fighter, a livello italiano lo riconosco come uno dei più bravi nella muay thai.

FZ: Che tipo di match ti immagini?

Di LucaNon saprei, è difficile stabilire prima. Cercherò di muovermi in base a quella che sarà la strategia vincente

FZ: Guardiamo avanti, progetti futuri?

Di LucaContinuare a fare quello che amo, cercando di migliorarmi ulteriormente

FZ: Vuoi dire qualcosa a coloro che verranno a vedervi combattere?

Di Luca:   Di farsi sentire come se fossimo in Thailandia 😀.

Categoria
ALTRE PROMOTIONKICKBOXING

ARTICOLI COLLEGATI