Luca Roma: “darò tutto me stesso”

Sabato 26 gennaio al Pala Ruffini di Torino è in programma Thaiboxemania- Yokkao 35-36, evento molto atteso dagli appassionati del fighting. Tra i grandi atleti che compongono questa maestosa card ne sabbiamo contattato qualcuno per intervistarlo in vista del prestigioso appuntamento.

E’ il turno di Luca Roma che se la dovrà vedere con Spencer in un match tra i più attesi:

FZ: Ciao Luca, grazie di essere qui

Roma: Ciao, grazie a voi

FZ: Come di consueto, quando intervistiamo un atleta per la prima volta, la domanda iniziale è per conoscerlo meglio: dove vivi e cosa fai fuori dal fighting

Roma: Sono di Milano, precisamente Sesto San Giovanni. Mi alleno nella palestra de gym del maestro Calzolari…nella vita lavorativa ho una carrozzeria con mio fratello. Mi alleno nelle pause e nel pomeriggio post lavoro al meglio che posso!!

FZ: Come è andato il 2018? Che risultati hai ottenuto?

Roma Il mio 2018 purtroppo non é stato dei migliori : tre combattimenti di alto livello ma tre risultati pessimi. Per questo sono più motivato ad iniziare bene quest’anno

FZ:  Il tuo nome è conosciuto da tempo nell’ambiente, pensi di aver avuto le possibilità che meriti o ti manca qualcosa?

Roma Penso di aver avuto molte chance nella mia carriera, il titolo wbc Europa penso sia uno dei top al momento. Con tutta sincerità avrei voluto combattere per questo titolo 4/5 anni fa, quando non lavoravo e mi concentravo solo nel fighting

FZ: Combatti a Thaiboxemania,  cosa pensi di questo evento?

RomaSono molto contento di partecipare a Thaiboxemania perché penso sia uno dei top eventi in Italia e in Europa. Ringrazio Carlo barbuto per la seconda chance (ho combattuto anche la scorsa stagione)

FZ: Conosci il tuo avversario? Cosa pensi di lui?

RomaSpencer Brown, una rivelazione degli ultimi tempi.  Beh, lui è un ibrido tra un picchiatore è uno stilista!!

FZ: Che tipo di match credi possa venire fuori? Tattico o guerra aperta?

Roma: Non ho una tattica in realtà.  Penso di studiare il primo round i suoi movimenti e capire da che parte entrare con i colpi, è sicuramente un avversario da battere con l’astuzia. La sua preparazione atletica sarà migliore della mia, dunque fare fuoco sin da subito non mi porterebbe gran vantaggio.

FZ:  Hai già fatto molto, quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Roma: Obiettivi futuri: crescere il più possibile come atleta ed entrare nei circuiti più forti( tipo le Championship)

FZ: Vuoi dire qualcosa a coloro che verranno a vedervi combattere?

RomaVoglio ringraziare tutti coloro che credono in me e che vengono a tifare. Non vi deluderò, darò tutto me stesso sabato sera

Ringraziamo Luca, saremo al suo fianco nella battaglia che lo attende sabato. Per sostenere lui e gli altri atleti in maniera adeguata non vi resta che andare a Torino per questo grande evento

Stay tuned

Dp

Categoria
KICKBOXING

ARTICOLI COLLEGATI