Lasiri: “sono consapevole che dovrò dare il mio meglio”

Il 31 marzo a Tokyo si svolgerà ONE: A new era.   Come ormai è consuetudine la card proposta dal colosso asiatico è di grande livello, con tanti motivi di interesse: la gioia di qualunque appassionato.  Non può comunque sfuggire la presenza della bandiera italiana nella locandina, infatti Joseph Lasiri è riuscito ad entrare e sfiderà il giapponese Hiroki Akimoto.

Abbiamo raggiunto il fighter di origine marocchina per conoscere le sue sensazioni in vista del prestigioso appuntamento

FZ: Ciao Joseph,  grazie per essere qui

Lasiri: Ciao, grazie a voi

FZ: Dicci qualcosa di te, che fai fuori dal fighting?

Lasiri: Lavoravo per Swatch ma dopo l’ultimo match ho deciso di compiere il grande passo e ora sono un atleta professionista a tutti gli effetti

 

FZ: Come sei arrivato agli sdc?

Lasiri: Io ero un calciatore ma una corporatura troppo esile non mi garantiva un grande futuro. Un giorno un amico mi portò in palestra e ho scoperto la muay thai, è stato subito amore.

FZ: Non tutti arrivano a ONE, anzi pochissimi,  quali sono stati gli step fondamentali per arrivare in questa card?

Lasiri: Devo ringraziare il M. Diego Calzolari, che è anche il mio manager, che ha creduto in me e mi ha proposto. Ho vinto i campionati mondiali amatoriali per vari anni di fila,  prima in WMF e poi in WMO. Nel 2018 ho conquistato il titolo mondiale in Svizzera, contro Pascal Kessler, sia nel k1 che nella muay. Poi ho battuto Andy Howson a casa sua, in Inghilterra, per ko, conquistando la cintura WBC muay thai e aprendomi la porta per ONE e per questo match.

FZ: Puoi dirmi il tuo record aggiornato?

Lasiri: 37 match,  9 sconfitte. Oltre la metà delle vittorie ottenute prima del limite.

FZ: Descriviti tecnicamente, quali sono i tuoi punti forti e dove hai i maggiori margini di miglioramento

Lasiri: Sono uno striker, quindi mi trovo bene con pugni e calci, e nel clinch. Sto imparando a usare i guantini da MMA, sono molto diversi,  cambiano tante cose e tocca serve un periodo di adattamento

FZ: Combatti a ONE, sensazioni?

Lasiri: Immensa gioia ma anche consapevolezza che dovrò dare il meglio di me

FZ: Come sei messo contrattualmente con ONE adesso? So che avevi 4 match programmati-

Lasiri: Si,  grazie a delle belle prestazioni me ne hanno offerto altri quattro,  il primo dei quali è proprio questo che sta per arrivare.

FZ: Conosci il tuo avversario? Cosa pensi di lui?

Lasiri: Lo conosco, campione mondiale di karate kyokushin,  penso di poterlo battere ma sarà molto difficile, anche perchè combatte in casa.

FZ: Che tipo di match prevedi? Tattico o guerra?

Lasiri: Guerra senza dubbio, ma ho delle sorprese per cui mi sto preparando, ricordate di Jakarta…. (la sua flying knee fu premiata come skill of the night)

FZ: Hai un atleta di riferimento?

Lasiri: Si, il thailandese Mungthai.

FZ: Vuoi dire qualcosa a tutti i tuoi tifosi?

Lasiri: Grazie a tutti, continuate a supportarmi anche tramite la app di ONE,  avere tanto seguito è sempre un valore aggiunto.

 

Ringraziamo Joseph e gli auguriamo il meglio per il match che lo aspetta e il resto della carriera. Per vederlo dal vivo: scaricatevi la app di ONE,  stanno facendo eventi stellari e tutti i nostri ragazzi si meritano il massimo supporto.

Stay tuned, amici

Dp

 

 

 

Categoria
Uncategorized

ARTICOLI COLLEGATI