Gabriel Almeida: “sarà un grande spettacolo”

Quando nominiamo Gabriel Almeida stiamo parlando di uno dei più forti esponenti al mondo di bjj.  In un ipotetico ranking p4p lo collocheremmo  subito dietro ai mostri sacri della specialità ma destinato a diventarlo a sua volta in futuro.

D’altronde il lignaggio parla da solo:

Mitsuyo Maeda>  Carlos Gracie (senior)  >  Hélio Gracie  >  Rolls Gracie  >  Romero Cavalcanti (Jacaré)  >  Ricardo Vieira (Rico) / Leonardo Vieira (Leozinho) > Gabriel Almeida

Gabriel ha ricevuto recentemente la cintura nera dalle mani del suo maestro ma con gli altri colori l’atleta del Checkmat ha un palmares impressionante:

  • Campione mondiale IBJJF (blu 2014)
  • Campione del mondo ACBJJ (2018 marrone)
  • UAEJJF Abu Dhabi Pro Champion (2014 blu, 2018 marrone)
  • CBJJ Brasileiro No-Gi Champion (2014/2016 viola, 2017 marrone)
  • IBJJF European No-Gi Open Champion (2017 marrone)
  • ACBJJ European Open Champion (2018 ** marrone)
  • Campione nazionale americano IBJJF (2018 ** marrone)
  • Campionato mondiale IBJJF 2 ° posto (2017 marrone)
  • IBJJF European Open 2nd Place (2018 brown)
  • IBJJF Pans 2nd Place (2014 Blu, 2016 viola)
  • CBJJ Brasileiro 2nd Place (2017 marrone)
  • CBJJ Brasileiro No-Gi 2nd Place (2017 * marrone)
  • IBJJF American Nationals 2nd Place (2018 brown)
  • IBJJF Padelle No-Gi 2nd Place (2018 marrone)
  • Campionato mondiale IBJJF 3 ° posto (2017 * / 2018 marrone)
  • UAEJJF Abu Dhabi Pro 3rd Place (2017 marrone)
  • IBJJF Pans 3rd Place (2014 * Blu)
  • CBJJ Brasileiro 3 ° posto (2015 ** viola)
  • IBJJF American Nationals 3rd Place (2018 * marrone)

A questi aggiungiamo la vitttoria nella prima edizione di War Skc,  evento di submission grappling che è abbinato a Slam FC e che vedrà la ripetizione il prossimo 3 febbraio nel corso di “Para Bellum”.

Abbiamo raggiunto Gabriel per fargli qualche domanda e sapere quali sono le sue sensazioni in vista di questo appuntamento:

FZ: grazie di essere qui, Gabriel

Almeida: grazie a voi

FZ: partiamo dagli inizi, quando ti sei avvicinato al BJJ e perchè

Almeida: Ho iniziato BJJ nel 2010, circa 8 anni fa, con mio fratello, che si avvicinò con l’idea. E ho pensato: “perché no?”. Ho finito per innamorarmi e non ho mai smesso.

FZ: vuoi dirci qualcosa del team con cui ti alleni, il Checkmat?

Almeida: è la mia famiglia. Sono grato di far parte di questa grande squadra ed essere circondato dai migliori partner di formazione, idoli in questo sport.  Sono molto riconoscente a Leo e Rico Vieira, i miei maestri e due leggende a cui devo la maggior parte del mio sviluppo in questo sport.

FZ: hai vinto tanti tornei, qual è il match che ti ricordi più volentieri?

Almeida: la mia lotta contro Diogo Moreno a New York Open l’anno scorso. Significava molto per me, perché era il mio primo oro in cintura nera ed è stata una lotta davvero difficile.

FZ: e quale vorresti poter rifare?

Almeida: mi piacerebbe combattere Josh Hingis di nuovo. Il ragazzo è una bestia, e io sono un fan del suo stile aggressivo, sarebbe una grande rivincita.

FZ: chi è il tuo atleta di riferimento?

Almeida: I miei maestri sono il mio punto de riferimento. Sono entrambe leggende, e sono stati pionieri in uno stile più acrobatico di combattimento.

FZ: qualche mese fa hai ricevuto la cintura nera, vieni sono stato le tue sensazioni quel giorno? Ti sei emozionato?

Almeida: ero così emozionato! È un grande risultato che rappresenta tutto ciò che io abbia mai fatto per arrivare qui.

FZ: al Campionato del mondo di no GI ha fatto parlare la rissa tra Ralph Gracie e Flavio Almeida, tu cosa pensi e chi credi abbia ragione

Almeida: non sono a conoscenza della storia dietro, quindi non posso dire. Ma queste cose sono sempre male per la nostra immagine sportiva.

FZ: veniamo a War SKC, ti piace questo torneo?

Almeida: Sì, è il mio torneo Nogi preferito in Europa. L’anno scorso è stato fantastico, grande produzione, grandi lotte. Non vedo l’ora di combattere di nuovo.

FZ: conosci i tuoi avversari? Chi è il più pericoloso?

Almeida: conosco la maggior parte di loro, ma cerco di non pensare a un avversario. Mi limiterò a andare a dare il mio meglio con chi si presenta. Sono lì per mettere su uno spettacolo per tutti.

FZ: progetti futuri, hai vinto tutto, c’è qualcosa che ti manca?

Almeida: voglio essere un campione del mondo cintura nera e campione ADCC. I due più grandi titoli che si possono ottenere in questo sport. È quello che sto per fare.

In bocca al lupo a Gabriel e a tutti i partecipanti,  appuntamento al 3 febbraio, amici: stay tuned

Dp

Categoria
Uncategorized

ARTICOLI COLLEGATI