Fight Clubbing: The Reality. Una ventata di aria fresca per gli SDC italici

Appuntamento sfizioso in arrivo il 21 dicembre:  a Vasto (Abruzzo) si svolgera’ Fight Clubbing – HFC, evento che attendo in maniera particolare per una serie di motivi.

  • come funziona il connubio tra Histonian Fighting Cahampionship e Fight Clubbing

  • come funziona la prima uscita di Fight Clubbing da quando è entrato nell’alveo FIKBMS

  • ……..il Reality

I primi due punti possono interessare solo ad appassionati hardcore come me, il terzo è quello veramente importante, sia per l’originalità e qualità della proposta, sia per la copertura televisiva che dovrebbe riuscire a catturare l’attenzione anche del pubblico casuale.

Reality show che si fonde con il mondo del fighting dunque, di che si tratta?

A grandi linee funziona così:  due tornei a eliminazione diretta, uno per la kick e uno per la muay thai, per un totale di 16 atleti coinvolti che arrivano da tutta Italia.

Questi gli abbinamenti del primo scelti dagli atleti stessi, quando si sono trovati tutti assieme per i primi shooting fotografici:

▌8 MEN TOURNAMENT MUAY THAI:
Doru Manolea 🇷🇴 VS Martin Meoni 🇮🇹
Fabio Puce 🇮🇹 VS Alessandro Crescenzi 🇮🇹
Tiziano Campus 🇮🇹 VS Andrea Liuzzi 🇮🇹
Oussama Rebbani 🇲🇦 VS Francesco Iadanza 🇮🇹

▌8 MEN TOURNAMENT K-1:
Giovanni Spanu 🇮🇹 VS Samuele Minervino 🇮🇹
Samed Memaj 🇦🇱 VS Taras Hnatchuk 🇺🇦
Aldo Cirillo 🇮🇹 VS Zakaria Lamrhari 🇲🇦
Angelo Leonzio 🇮🇹 VS Claudio Ivaldi 🇮🇹

Come potete notare gli atleti sono tutti di alto livello e ben conosciuti dagli appassionati,  da soli questi 8 match bastano per valorizzare qualunque card e andranno aggiunti quelli di HFC, essenzialmente a base di boxe pro e MMA semipro.

Il meccanismo del reality è semplice: la settimana prima di ogni evento (saranno 3, quello di Vasto, le semifinali a Lecce e le finali all’evento madre di Fight Clubbing, a Pescara in maggio) gli atleti andranno a coabitare in una mega-villa, dove si svolgeranno le riprese televisive.  Normalmente gli ultimi giorni prima di un match sono standard per tutti gli agonisti, si passano tra famiglia e palestra per rifiniture e ultimi dettagli. Il primo contatto con l’avversario si ha alla cerimonia del peso.

Metterli sotto allo stesso tetto, per mangiare, dormire o semplicemente passare il tempo assieme, dovrebbe garantire dinamiche del tutto nuove e imprevedibili. Sono veramente curioso di capire cosa verrà fuori e come ne usciranno  gli atleti, visto che entrerà in gioco il fattore caratteriale:  Chi il più taciturno? Chi il guascone? Chi l’esuberante? E ancora,  come saranno le ultimissime ore prima dei match? Si stringeranno amicizie o si creeranno rivalità?  La possiblità di vedere i rispettivi coach solo nell’imminenza dei match, destabilizzerà qualcuno? 

Per avere risposta a tutte queste domande non basterà assistere ai match, bisognerà guardare il programma televisivo. A questo proposito gli organizzatori stanno abbottonati sul nome dell’emittente televisiva che coprirà il tutto. Ovvio che dovrà essere di rilevanza nazionale, trasmesso a orari normali e non relegato in piena notte, e che non passi troppo tempo tra l’evento agonistico e la messa in onda, perchè il calendario del fighting va avanti rapido e non aspetta.

Di una cosa successa un mese prima non parla nessuno,  ma ho fiducia in Andrea Sagi, boss di Fight Clubbing e ideatore del format:  è giovane, con mentalità moderna e perfettamente a conoscenza di queste tematiche, sono certo che avrà pensato a tutto.  Ad esempio, l’idea di farsi dare il lancio dal presidente del CONI è stata brillante e ha fatto capire che FIKBMS supporta il progetto in maniera totale.

Ah, per caso vorreste un pronostico? Non ci casco. Il livello è omogeneo e ognuno di loro ha titolo per poter sperare di vincere.  Al limite si può mettere leggermente avanti quelli con il maggior numero di match alle spalle, se non altro per un fattore di esperienza.

Mancano meno di 10 giorni, amici,  chi ha la possibilità vada a Vasto ad assistere del vivo. Questi ragazzi si stanno mettendo in gioco e meritano di essere supportati attivamente.

Stay tuned

Dp

 

 

 

 

Categoria
KICKBOXINGMUAY THAI

ARTICOLI COLLEGATI