Bellator

Bellator 207 e 208: il torneo continua

Con ancora nelle orecchie l’eco della notizia che ha sconvolto, e che sconvolgerà ancor più nel bene e nel male da qui ai prossimi mesi, il panorama delle MMA e degli SPD in generale in Italia, Bellator continua ad essere sotto i riflettori riportando nell’ottagono il tanto discusso Heavyweight World Grand-Prix.

Due eventi, Bellator 207 e Bellator 208, che a distanza di 24 ore porteranno nell’ottagono atleti ancora a modo loro sulla cresta dell’onda, e vere leggende di questo sport (leggasi Fedor Emelianenko) che per molti però avrebbero dovuto appendere da tempo i guantini al chiodo. Ma andiamo con ordine.


BELLATOR 207

Bellator 207

Oggi, venerdì 12 ottobre, nella Mohegan Sun Arena di Uncasville in Connecticut, nel main event si sfideranno Matt Mitrione (13-5) e Ryan Bader (25-5), entrambi ancora imbattuti nella promotion statunitense ed entrambi con una voglia matta di strappare un biglietto per la finale di questo torneo.

Bader negli ultimi 11 match ha perso solamente una volta, ad UFC on Fox 18 nel main event contro Anthony Johnson (KO al primo round), e arriva da una striscia positiva di ben 5 vittorie. Mitrione invece dopo aver inanellato due sconfitte consecutive in UFC, ha messo a verbale una striscia di 4 vittorie in Bellator sconfiggendo tra gli altri Roy Nelson e Fedor Emelianenko.

Nel co-main event invece si sfideranno altri due atleti con tantissima esperienza negli ottagoni più importanti di tutto il mondo: Roy Nelson (23-15) e Sergei Kharitonov (27-6). Entrambi con la castagna da KO ed entrambi capaci di di finire l’incontro prima del dovuto.

Nel resto della main card si sfideranno:

  • Lorenz Larkin (19-7) vs Ion Pascu (18-8)
  • Kevin Ferguson Jr (3-1) vs Corey Browning (2-1)
  • Carrington Banks (7-1) vs Mandel Nallo (6-0)

BELLATOR 208

Bellator

La seconda semifinale invece andrà in scena domani sabato 13 ottobre a Long Island,New York. Nell’ottagono due fighter che non hanno bisogno di presentazioni: da un lato Fedor Emelianenko (37-5) con un record di 1-1 in Bellator, dall’altro Chael Sonnen (30-15-1) che invece nella promotion americana ha all’attivo un 2-1.

Nel co-main event Benson Henderson (25-8) affronterà Saad Awad (23-9). Il primo con un passato di glorie in UFC con vittorie, tra i tanti, ai danni di atleti del calibro di Nate Diaz e sconfitte contro Anthony Pettis e Rafael Dos Anjos.

Il secondo con una carriera al vertice praticamente sempre in Bellator, e in serie positiva da ben 4 incontri.

Il resto della card:

  • Alexander Shlemenko (56-10) vs Anatoly Tokov (26-2)
  • Cheick Kongo (28-10-2) vs Timothy Johnson (12-4)
  • Enry Corrales (15-3) vs Andy Main (12-3-1)
Categoria
BELLATORMMA

ARTICOLI COLLEGATI

  • Luca Leva: “siamo tutti parte di una grande famiglia”

    Oggi incontriamo un personaggio che non ha bisogno di tante presentazioni.  Una vita passata nella boxe prima di allargare i confini e dedicarsi anche a kickboxe e MMA.  Il...
  • MMA

    UFC on ESPN+ 24: Promossi e Bocciati

    L’ultima card UFC è ormai alle porte; tanti match interessanti, un evento godibilissimo con ben 4 debuttanti UFC e tanti risultati inaspettati. Cerchiamo di analizzare chi ha performato meglio...
  • MMA

    Il ritorno del Re senza corona

    E cosi’ sta per tornare. Non pensavate mica che il match con Khabib fosse l’ultimo e che Notorious sarebbe rimasto per sempre fuori dall’ottagono, vero?  Era dannatamente improbabile, serviva...
  • MMA

    McGregor e gli altri a UFC 246

    Pochi giorni ancora ci separano dal primo evento UFC del 2020. La promotion numero uno al mondo in ambito MMA riparte da Las Vegas nella notte italiana tra sabato...