Amy Pirnie: “sono forte come non mai e vengo per una cosa sola, la vittoria”

intervista alla campionessa scozzese in vista del main a Enfusion contro Silvia La Notte

Torniamo a parlare di Enfusion, evento che si svolgerà a Roma il prossimo 23 marzo nella splendida cornice del Pala Atlantico. Lo facciamo per intervistare una delle protagoniste dell’attesissimo main event,  valido per il titolo Enfusion femminile dei -58kg,  la campionessa scozzese Amy Pirnie.

FZ: Come e quando hai iniziato con gli sport da combattimento?

Pirnie: Ho iniziato quando avevo 12-13 anni, quindi una dozzina di anni fa. Sono sempre stata attiva e brava negli sport ma mi sono imbattuta nella muay grazie a mio zio. Mi sono innamorata di questo sport e non ho mai smesso.

FZ: Puoi illustrarci il tuo palmares e il tuo record corrente?

Pirnie: Al momento sono la n.1 in UK, posizione che mantengo da 5 anni, detengo cintura WBC internazionale e  nazionale e titolo mondiale ISKA. Ho vinto 3 medaglie d’oro agli IFMA e un sacco di match giovanili. Da pro ho 20 w, 3L e 1 pari,  oltre la metà delle vittorie arrivate prima del limite

FZ: Vuoi descriverci la tua routine di training?

Pirnie: Mi alleno duramente,  sei giorni alla settimana, almeno due sessioni al giorno. Condizionamento, muay thai e forza. Ho dietro di me una squadra incredibile che mi da il 100% ogni giorno per essere pronti a ogni sfida che avrò di fronte. Non lasciamo nulla al caso

FZ: Il tuo match preferito in carriera

Pirnie: Questa è una scelta difficile, ho avuto alcuni match davvero buoni. Ogni combattimento è una esperienza e questa è la parte che amo. Devo dire che due dei miei preferiti sono stati con Dakota Ditcheva e Nicola Kaye. Due match duri ma da cui ho imparato molto e abbastanza buoni per mettere in risalto la muay thai femminile.  Ma ho combattuto contro altre ragazze fantastiche e i match sono stati tutti divertenti

FZ: Vai a Enfusion,  conosci questo evento? Sei contenta di esserci?

Pirnie: Ho fatto la mia prima apparizione a Enfusion nel giugno 2018, fermando la mia avversaria al primo minuto del primo round. Combattere in uno spettacolo così ben gestito e organizzato è una straordinaria opportunità. Anche le regole sono eccezionali: più vicine alla muay thai che al K1. Match veloci ed esplosivi, uno stile di combattimento piacevole.

FZ: Cosa pensi di Silvia La Notte, la tua avversaria?

Pirnie: Silvia è una combattente stagionata, con molta esperienza alle spalle. E’ adatta al K1 con il suo stile di movimento, tuttavia credo che non sia cambiata molto dall’ultima volta che ci siamo affrontate. Il mio stile è drasticamente cambiato e ora sono nella mia massima espressione.

FZ: Vi siete già affrontate in passato,  cosa ricordi di quel match?

Pirnie: La volta scorsa ho mancato il peso per 300 grammi, non si trattava di incontro titolato e ho offerto la mia borsa, che è stata rifiutata. Sono stata costretta a ridurre il peso saltando in una tuta da sauna (niente sauna). Dopo questo ci furono un certo numero di problemi con certificati medici etc. Ho fatto delle domande sulle regole nella riunione pre-match e mi è stato risposto che eravamo autorizzate a prendere la gamba e spazzare e non portare colpi dal clinch.  Io ero contenta, il match è iniziato, nel primo round ho preso e spazzato…e sono finita nei guai. Non ho capito perchè, visto che ne avevamo parlato prima del match. Ci sono molte cose che io e Silvia abbiamo fatto allo stesso modo durante il match ma io ho avuto problemi e lei no.  Comunque, sono stata squalificata e sono tornata a casa molto delusa.  Ho ricevuto molti feedback dalla comunità di K1 che ha guardato il filmato,  perchè ero stata squalificata? Ho chiesto la rivincita e lei ha rifiutato. Ora, dopo 8 anni, ha accettato questo match. 

FZ: Mi sembri fiduciosa sulle tue possibilità

Pirnie: All’epoca avevo 18 anni, con solo pochi combattimenti di muay classe c alle spalle e alcuni amatoriali,  ed era il mio primo match di K1.  Ora sono al mio culmine, ho combattuto e fermato le migliori atlete della Gran Bretagna e d’Europa. Ho già combattuto con le regole di Enfusion e conosco il gioco. Sono più forte che mai e vengo per una sola cosa, la vittoria!

FZ: Prevedi un match tattico o guerra?

Pirnie: Solo guerra! Porterò il titolo Enfusion in Scozia.

FZ: Vuoi dire qualcosa a coloro che verranno a vedervi combattere?

Pirnie: Apprezzo il supporto continuo di amici,  parenti e del team che viaggia con me per i match. Sono grata ai miei fans per il loro supporto continuo. A tutti coloro che verranno a Enfusion il 23-3-19…non sbattete gli occhi!

 

Grande campionessa,  molto decisa,  questo match si annuncia davvero molto combattuto e spettacolare. Auguriamo ad Amy il meglio per la sua carriera,  per coloro che vorranno vedere le due guerriere in azione l’appuntamento è fissato: Enfusion Roma, vietato mancare.

Dp

 

Original

Amy Pirnie: “ I’m stronger than ever before and I’m coming for one thing only, victory!!

Interview to Amy Pirnie, scottish champ who will fight at Enfusion Rome

 

FZ: when and why you started with martial arts

Pirnie:  I started muay thai when I was 12/13 years old which is just about 13 years ago now. I came into the sport randomly, I was always active and good at sports but sort of stumbled upon Thai through my uncle and really just never stopped. I fell in love with it and have loved it ever since.

FZ: tell us about your palmares and current record

Pirnie: Currently I am UK#1 which I have held for 5 years now, I hold the WBC International, WBC Regional and ISKA World titles. I won 3 Gold medals at the IFMAs and a bunch of junior fights. As a Pro I’ve had 20W 3L 1D, over half of those wins being by stoppage.

FZ: what is your training routine

Pirnie:  I train hard, 6 days a week at least 2 sessions a day. Conditioning, muay thai and strength training. I have an incredible team behind me who put 100% into me day in day out to make sure I’m ready for every challenge in front of me. We leave nothing to chance!

FZ: your favourite match in career

Pirnie:  That is a hard choice, I’ve had some really good fights. Every fight is an experience and that’s the part I love. I have to say two of my favourites have been with Dakota Ditcheva and Nicola Kaye. Two of my harder fights but ones I learned a lot from, and pretty good bouts to showcase female muay thai. But I’ve fought some pretty awesome girls and everyone of them have been fun.

FZ: you go at Enfusion, what you know about this event? Are you happy to be there?

Pirnie: I made my first appearance on Enfusion in June 2018, stopping my opponent within the first minute of the first round. Its an amazing opportunity to be fighting on such a well run and publicised show. The rule set for me is great, similar to Muay Thai more than a normal K1 style but fast paced and explosive which is an enjoyable fighting style.

FZ:  what you think of Silvia La Notte, your opponent

PirnieSilvia is a seasoned fighter with a lot of experience under her belt. She’s suited to K1 with her movement style, however I believed she hasn’t change much since the last time we met. My style and my game changed drastically and I’m now in my prime.

FZ: you already had a match with her in the past, what you remember of this fight

Pirnie:  Last time we fought, I missed the weight by 300grams, this was not a title fight and I offered my fight purse which was declined and I was made to cut weight in a sauna suit and skipping (no sauna facility). After this there was a number of hiccups with medical certificates etc… I asked questions about the rules during the pre match meeting which we had answers too as yes we were allowed to catch the leg and sweep, clinch with 1 knee and let go no throws from clinch. I was happy with this, the match went ahead I caught and sweeped the first round and got into trouble. I didn’t understand why since we asked the questions pre match? There was a lot of things me and Silvia done the same in the fight however I got into trouble she didn’t? Anyway I got disqualified and went home very disappointed. A lot of the feedback from the K1 community who watched footage was why was I DQ? Asked for the rematch and she declined. Almost 8 years later and she’s taken the fight,

FZ; You seem confident about your possibilities

Pirnie:  I was 18 years old with just a few C Class muay thai fights and some amateur bouts under my belt and was my first K1 fight. I am now at my peak, I’ve fought beat and stopped the best girls in Britain and Europe. I have fought Enfusion rules and I know the game, I’m stronger than ever before and I’m coming for one thing only, victory!!

FZ:  what type of match will be? Tachtical or war?

Pirnie:  War only, I’m bringing the Enfusion title back home to Scotland.

FZ; tell something to all people who will come to see your fight

Pirnie:  I appreciate the continued support from my family, friends and team who will be travelling with me to the fight. I am very grateful for all my fans and their kind support. To everyone who will be at Enfusion Roma 23/3/19 don’t blink!!!

Dp

 

 

 

 

 

 

 

Categoria
KICKBOXINGMUAY THAI

ARTICOLI COLLEGATI